Allerta meteo Arancione. Per le prossime ore adottare buone pratiche di prudenza

Emanazione dello stato di preallarme con allerta meteo ARANCIONE anche per il nostro territorio.

Alla base della decisione le previsioni meteo per le prossime ore che prevedono precipitazioni con carattere di temporale con quantitativi da moderati ad elevati, In conseguenza di ciò il Sindaco, a partire dalle ore 24,00 di oggi  ha attivato il presidio operativo di Protezione Civile presso il Palazasi  (tel.0932 456292) e le squadre del presidio territoriale della Polizia Locale e delle associazioni di volontariato.

L’invito alla cittadinanza è quello di adottare le buone pratiche della prudenza che per questi casi sono quelli di limitare gli spostamenti a quelli strettamente necessari, a non sostare nelle aree e nei locali anche parzialmente interrati (cortili, cantine, garage ecc.) e in generale nelle aree particolarmente esposte a rischio di allagamento e/o esondazione di corsi d’acqua (argini di alvei torrentizi, attraversamenti a guado di torrenti ecc.) ed a modulare lo svolgimento delle ordinare attività in relazione alle possibili evoluzioni delle condizioni meteo.

Ufficio Stampa

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

Segnalazione dei danni subiti in conseguenza degli eventi calamitosi del 22-23 gennaio 2017

termine ultimo per la presentazione delle istanze di risarcimento

Il Sindaco AVVISA che il termine ultimo per la presentazione delle istanze di risarcimento innanzi indicato, (schede A e/o B), da presentare presso la sede della Protezione Civile – Palazzo Azasi – via Resistenza Partigiana, è stato fissato per giorno 10 febbraio c.a. 

Il Sindaco
Ignazio Abbate

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

Ordinanza sindacale. Chiusi anche il centro disabili, l’asilo nido e i centri anziani comunali

Chiuse tutte le scuole, asilo nido, centro disabili e centri anziani

Disposta con ordinanza del sindaco, Ignazio Abbate, la chiusura, oltre che delle scuole di ogni ordine e grado sia pubbliche che private nel territorio comunale per la giornata di oggi, del centro disabili per tre giorni; dell’asilo Nido di Via Muzio Scevola e dei centri anziani per due giorni.

La chiusura si è resa necessaria a causa delle copiose precipitazioni piovane che hanno dissesti di alcune strade che risultano impraticabili.

Il servizio di protezione Civile, unitamente alle forze competenti, sta provvedendo alla rimozione degli ostacoli e di quanto altro costituisce pericolo per la pubblica incolumità

Ufficio Stampa

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE