Condizioni meteo. Dalle prime ore del mattino controllo e verifica nelle aree critiche

Il Sindaco: “Ringrazio quanti hanno reso la città più sicura”

Un’intensa attività di controllo e di verifica quella che ha impegnato dalle quattro di questa mattina sino all’alba imprese e squadre d’intervento nel terriotrio della città. Lo stesso sindaco, Ignazio Abbate, ha coordinato le varie azioni resisi necessarie dopo la “bomba d’acqua” che si è abbattuta sulla città tra le 2,30 e le 3,30 di questa mattina. Interventi di rimozione di detriti e di fango lungo le arterie e in altre aree sono stati eseguiti a Modica Centro, nella zona Dente, a Modica Alta e sino a Marina di Modica. Non si sono registrate situazioni di particolare pericolo.

“Intendo sentitamente ringraziare, dichiara il sindaco, quanti sin dalle prime ore di questa mattina hanno contribuito fattivamente alla pulizia delle strade e alla rimozione di fango nei luoghi in cui è stato ciò necessario, rendendo la città più sicura.

Un ringraziamento agli uomini della Protezione Civile e ai dipendenti dell’ufficio.

Da domani le scuole riprenderanno la loro attività e lancio un appello perché i cittadini, che non l’abbiano ancora fatto, possano registrarsi nel sito Alert System del Comune di Modica attraverso gli avvisi e le informazioni in tempo reale con destinazione i telefoni cellulari”.

 

L’Ufficio Stampa

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE