Commemorazione dei defunti. Il 2 novembre cerimonia al Cimitero. Domenica 3 ottobre al cimitero monumentale di Modica Alta.

Giornata dell’Unità nazionale il 4 novembre

Sabato 2 novembre, alle ore 10.30 nel Cimitero di Modica, avrà luogo al cimitero la cerimonia per la Commemorazione dei Defunti. Nell’occasione sarà reso omaggio ai Caduti in guerra e alle Vittime delle alluvioni e a quanti riposano nell’ossario comune.

Domenica 3 novembre, alle ore 11.30 nel Cimitero monumentale di Modica Alta in Via Loreto, avrà luogo una Santa Messa.

Lunedì 4 novembre, Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, alle ore 10.00 un corteo si formerà in Principe di Napoli, da dove si muoverà per depositare una corona d’alloro al Monumento ai Caduti.

 

               

 

 

                                                                                                                                                             L’Ufficio Stampa

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

Parchi giochi inclusivi anche per i bambini diversamente abili

Il Comune presenta un progetto rispondendo ad un avviso della Regione Sicilia

Occasioni di potenziamento e di innovazione dei parchi ludici in città riservati ai bambini nel più ampio e civile contesto della inclusione sociale. E’ quanto ha deciso di perseguire l’amministrazione comunale partecipando all’avviso pubblico relativo alla creazione di parchi gioco inclusivi laddove già sussiste una realtà operante. L’area è stata individuata in quella esistente della Via Sacro Cuore e il progetto, presentato in uno all’istanza dell’avviso promosso dall’Assessorato regionale della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro, prevede un importo di € 49.973,28 con un compartecipazione dell’ente a valere su € 5.100,00. L’intervento prevede l’inserimento di nuovi giochi per bambini anche diversamente abili e quindi una nuova razionalizzazione e connotazione degli spazi esistenti. “E’ nostro fermo intendimento, dichiara il Sindaco, continuare nella scelta rivolta ad attenzionare  le aree destinate ai giochi dei bambini in ogni quartiere della città ma questa volta con un indirizzo inclusivo tra tutti i bambini compresi quelli diversamente abili.

Il concetto di uguaglianza è centrale ed è utile per portare avanti l’inclusione nella consapevolezza che è inderogabile l’esigenza di una più accurata crescita psico-sociale dei bambini.”

Il progetto prevede, infatti, camminamenti aperti e godibili anche da bambini con disabilità compresi i loro accompagnatori. Un luogo dove non esistono le barriere architettoniche ed è facile spostarsi, anche con una carrozzina, da un gioco all’altro.

 

L’Ufficio Stampa

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE