Premio alla Modicanità” 2019. Tutto pronto per la serata di gala.

I Premiati nella cornice di esibizioni artistiche di grande qualità. Cinque i nomi: tre uomini e due donne.

Tutto pronto per la serata di gala della 33^ edizione del “Premio alla Modicanità” 2019; serata che si terrà domani, giovedì 19 settembre p.v. alle ore 21.00 al Teatro Garibaldi.

Saranno presenti per ricevere il premio (un piatto artistico lavorato nella bottega artigianale di Thalass) lo chef internazionale Peppe Barone, l’artista del vetro Alessandro Di Rosa, la musicista Simona Iemmolo, l’attrice Margherita Peluso e il direttore del Consorzio di tutela del cioccolato artigianale di Modica, Nino Scivoletto.

I premi saranno consegnati dai rappresentati delle istituzioni locali e da quelli delle forze dell’ordine.

Sarà una serata che prevede un programma ricco di eventi: l’esibizione di una giovanissima e talentuosa cantante, Alessia Giannì, l’aria della lirica con il  soprano Sofia Minauda accompagnata dal maestro Gianluca Abbate, il balletto classico e moderno degli allievi del Centro internazionale di Danza del duo Stoyanov- Cicero, la musica Gospel, il quartetto di sax con le musiche degli states e infine l’esibizione al pianoforte del maestro e compositore Sergio Carrubba. Ad inizio di serata sarà ricordato l’attore e registra Giorgio Sparacino, già componente la giuria del “Premio alla Modicanità” e da poco scomparso.

La serata sarà presentata dalla giornalista Caterina Gurrieri. L’ingresso è libero.

 

 

 

L’Ufficio Stampa

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE