Dolore e tristezza per la scomparsa dell’attore e regista Giorgio Sparacino

Il sindaco e l’amministrazione comunale vicini alla famiglia in questo tragico momento

“La scomparsa di Giorgio Sparacino, attore, regista e già assessore alla Cultura della Città, ci addolora e ci rattrista sinceramente.

Il settimo centenario della Contea, il ritorno a Modica dell’Ercole, la riapertura del Teatro Garibaldi lo hanno visto vivace protagonista, tra altre importanti iniziative, segnando a metà degli anni novanta del secolo scorso un punto di svolta decisivo nella politica culturale della Nostra Modica di cui ancora oggi si sentono gli echi e i risultati. Siamo vicini alla moglie e al figlio Alessandro in questo tragico momento.”

Questa è la riflessione che il sindaco Ignazio Abbate e la Giunta Municipale hanno espresso alla notizia della morte di Giorgio Sparacino.

“Carattere sobrio e riservato, uomo colto e intelligente, conclude la nota, ha dato tanto all’attività teatrale di questa città; quel teatro che è stata la grande e unica passione della sua vita.

Un motivo per viverla tutta. Il tempo e i misteri che l’accompagnano hanno scritto oggi la parola fine, lasciando un vuoto e un dolore per quanti lo hanno conosciuto e apprezzato.”

 

 

 

 

 

 

L’Ufficio Stampa

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE