L’Alberghiero di Asiago e Modica in gemellaggio accolti a palazzo San Domenico

Nella sala consiliare è stato presentato il loro progetto

Una folta scolaresca dell’Istituto Alberghiero dell’altopiano di Asiago “Mario Rigoni Stern”, in provincia di Vicenza, unitamente a quella dell’istituto Alberghiero “Principi Grimaldi” di Modica che stanno concretizzando un gemellaggio culturale, sono stati accolti stamani a Palazzo San Domenico.

Nella sala consiliare “Paolo Garofalo”, studenti e docenti sono stati ricevuti dal Sindaco, Ignazio Abbate e dall’assessore alla Cultura, Maria Monisteri.

Il prof. Gianluca Sasso, dell’Alberghiero di Modica, ha presentato il progetto di gemellaggio tra i due istituti che in questi giorni stanno operando uno scambio di esperienze culturali che fanno capo a due centri dove la gastronomia è patrimonio collettivo dei territori.

In questo senso il saluto del sindaco alle scolaresche ha puntato sul valore della culinaria e in particolare su prodotti eccellenti: il provolone D.O.C. di Asiago e il Cioccolato di Modica IGP . I percorsi di qualità per assicurare l’integrità e l’identità dei prodotti sono valori condivisi tra le due comunità, quella vicentina e modicana ed è su questo che bisogna continuare a puntare per valorizzare non solo i prodotti ma l’economia che li sostiene.

Alla fine della breve visita spiegazione del “Giuramento di Castronovo”, il quadro di Giampaolo Tomassetti che orna l’aula consiliare e che illustra, come si sa, uno dei momenti più alti nella storia della Contea di Modica.

 

 

 

LUfficio Stampa

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

Conferenza stampa. Presentazione app sui monumenti della città .-

Domani, mercoledì 3 aprile a Palazzo San Domenico

La presentazione di un app sulla localizzazione e l’illustrazione dei monumenti della città in una sorta di percorso intelligente capace di creare un unicum sui siti architettonici di maggiore pregio di Modica sarà illustrata in una conferenza stampa convocata per domani, mercoledì 3 aprile 2019 alle ore 11.00 a Palazzo San Domenico (sala Giorgio Spadaro).

All’incontro con la stampa saranno presenti il sindaco, Ignazio Abbate, l’assessore alla Cultura, Maria Monisteri, e Giorgio Di Raimondo sviluppatore dell’app.

 

 

 

Marco Sammito

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE