Domenica 29 luglio alla stazione di Modica arriva “Il treno storico del Gusto” promosso da Slow Food

Degustazione della favella di Fava Cottoia di Modica

Il progetto “Treni Storici del Gusto”, promosso da Slow Food Sicilia, toccherà anche Modica.
Domenica 29 luglio p.v. il treno storico partirà da Siracusa e arriverà a Modica intorno alle 13.00, dopo avere effettuato una sosta di un paio di ore a Noto.
Sarà l’assessore al Turismo e alla Cultura, Maria Monisteri, a fare gli onori di casa e ad accogliere carovana di passeggeri.
Il treno che ospiterà 200 persone partirà di mattina da Siracusa insieme ai rappresentanti della Condotta Slow Food Siracusa, farà tappa per due ore a Noto, per arrivare a Modica.
In stazione ci sarà il conferimento dei rifiuti differenziati.
Gli ospiti accompagnati dal rappresentante dell’amministrazione comunale percorreranno C.so Umberto fino al palazzo della Cultura, dove a cura di Slow Food Ragusa e Siracusa si terranno per i passeggeri i Laboratori del Gusto con degustazione di: fava cottoia di Modica, Miele di Timo su pane di Lentini, Cubaita di sesamo di Ispica.
La novità è costituita dallo snack salato di fava Cottoia, la “Favella”, che rappresenta una merenda ricca di proteine di buon valore biologico.
I prodotti in degustazione durante il Laboratorio del Gusto® sono tre.
Pane di farina di Tumminia, grano antico di Sicilia con un velo di Miele di Timo degli Iblei, e quindi uno snack dolce e uno salato: il primo è la cubaita di Sesamo di Ispica, mentre il secondo è rappresentato dalla favella di Fava cottoia di Modica. Gli ospiti per l’occasione avranno anche modo di poter assaggiare le cremolate di gelsi, di mandorle e di cioccolato di Modica.
Il progetto redatto dall’assessorato regionale al turismo, in collaborazione con Fondazione Ferrovie dello Stato e Slow Food Sicilia, prevede ben ventitré itinerari sparsi per tutta la Sicilia con ben cinquanta tratte, in ognuna delle quali saranno realizzati dei Laboratori del Gusto®, nei quali gli esperti di Slow Food Sicilia racconteranno i beni enogastronomici che caratterizzano i territori attraversati.
“E’ per noi motivo di grande interesse e attenzione, commenta l’assessore Maria Monisteri, ospitare un’iniziativa così prestigiosa che sa mettere sapientemente insieme, il paesaggio, le nostre straordinarie architettura e il cibo sotto l’egida di un simbolo autorevole come Slow Food Sicilia. Ciò è la sintesi di una nuova frontiera legata al turismo culturale che trova a Modica terreno e prospettive fertilissime e sul quale questa amministrazione da tempo ha posto in essere strategie chiare assumendo iniziative atte a sostenerlo”.
La partenza per Siracusa (senza soste intermedie) dalla Stazione è alle 17.30

L’Ufficio Stampa

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

Disservizi idrici stamani a Marina di Modica. Guasto ad una condotta di collegamento.

Nel pomeriggio la situazione dovrebbe normalizzarsi.

Disservizi idrici a Marina di Modica. A causa di una perdita ad una condotta di collegamento con conseguente sversamento d’acqua l’intera rete idrica dovrà essere chiusa.
La squadra di manutenzione sta intervenendo per riparare il guasto.
La situazione dovrebbe normalizzarsi nel tardo pomeriggio di oggi.

L’Ufficio Stampa

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE