Modica e la sue eccellenze alla Borsa Mediterranea del turismo archeologico

Domenica 29 ottobre a Paestum nella sala Velia nel Parco Archeologico

La città di Modica sarà presente, domenica 29 ottobre p.v., alla ventesima edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico che si terrà a Paestum (Salerno).
Una sezione del programma è dedicata a Modica, Città dell’Unesco.
Nella sala Velia dalle 10.45 alle 11,30 si parlerà di Eracle, l’archeologia, il museo, il barocco e il cioccolato.
Sarà Giovanni Di Stefano, direttore onorario del museo civico “F.L. Belgiorno” di Modica a relazionare su un tema che sintetizza la migliore espressione culturale della città.
La sessione si avvarrà del supporto del dr. Vincenzo Piazzese, consigliere nazionale di ArcheoClub d’Italia, presidente della sede di Ragusa e guida turistica e del direttore del Consorzio di tutela del cioccolato artigianale di Modica, Nino Scivoletto.
“Un’altra prestigiosa vetrina dove avremo la possibilità di illustrare quanto di meglio, commenta il sindaco Ignazio Abbate, il nostro territorio può offrire: dall’archeologia con i nostri musei, la unicità del barocco siciliano e il prodotto enogastronomico per eccellenza, ovvero il cioccolato di Modica.
Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico è un momento importante per cercare di far lievitare un livello di turismo colto e assai appassionato; e la città a partire da Cava Ispica ha molto da offrire in questa direzione”.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE