Sostegno economico al familiare di soggetto affetto da Sla

La presentazione dell’istanza scade mercoledì 20 settembre p.v.

E’ possibile presentare istanza per il sostegno economico al familiare di soggetto affetto da SLA ( sclerosi laterale e amiotrofica) che sono nella fase iniziale ed avanzata della patologia e che comunque non percepiscono l’assegno di cura di cui alla legge regionale n. 4 del 1 marzo 2017 e s.m.i (decreto Crocetta).
L’istanza unitamente agli allegati deve essere presentata, perentoriamente, entro il 20/09/2017.
Il destinatario è il familiare che si prende cura del soggetto affetto da SLA, svolge funzione di assistenza diretta alla persona ed è coinvolto nella cura quotidiana.
• La procedura di ammissione prevede: Istanza su apposito modulo, da ritirare presso i Servizi Sociali del Comune di residenza del distretto socio sanitario n° 45 ( Modica, Ispica, Scicli e Pozzallo), corredata da:
• Certificazione rilasciata dal medico curante che ne attesti la diagnosi;
• Certificazione dei Centri di Riferimento Regionali che documenti la diagnosi e certifichi lo stadio della malattia;
• Autocertificazione dello stato di famiglia;
• Fotocopia del documento di riconoscimento del sottoscrittore in corso di validità;
• Dichiarazione del consenso del trattamento di dati sensibili.
Non saranno ammesse domande presentate oltre il termine né sarà possibile presentare documentazione rettificata oltre lo stesso termine. L’assegno di sostegno economico viene fissato compatibilmente con il numero degli aventi diritto e le risorse disponibili da parte della Regione
Il sostegno economico verrà erogato nel seguente modo:
– per i pazienti la cui patologia è stata certificata entro il 30 giugno 2017, il trasferimento economico sarà erogato con validità 1 gennaio 2017;
– per i pazienti la cui patologia è stata certificata dal 1 luglio 2017, il trasferimento economico sarà erogato con validità 1 luglio 2017.
L’Ufficio Stampa

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE