Estate modicana 2017. Centosessanta spettacoli da luglio a settembre.

Coinvolto tutto il territorio comunale. Il cartellone presentato stamani alla stampa

Centosessanta spettacoli con un investimento di cinquanta mila euro diversi dei quali supportati da sponsor, come i concerti, e quarantuno feste religiose che si svolgeranno, chiaramente fuori cartellone, nei quartieri della città.

Questo il quadro delle iniziative dell’Estate a Modica 2017 che si coprirà tutto il territorio comunale, da luglio a settembre, presentato stamani alla stampa con eventi che vedranno iniziative teatrali (quest’anno anche tre monologhi dai testi della tragedia greca a San Giuseppe ‘U Timpuni), musicali ( con i concerti di  Eduardo Vianello, Sud Sound System e Mario Venuti), danza internazionale, cabaret, sport, passeggiate con recital itinerante nel centro storico della Città, letture per bambini e non poteva mancare l’enogastronomia (il programma dell’estate 2017 è allegato al comunicato stampa).

Il tre di agosto sarà messo in scena “L’Eccidio degli Ebrei” a cura del Rotary club di Modica con la collaborazione della Comunità ebraica, con un percorso che andrà da San Pietro sino a Santa Maria, luogo fisico dell’eccidio. Il 15 agosto, a 543 anni dall’eccidio, sarà scoperta la lapide che ricorda quel tragico momento che fa parte dell’identità storica della città.

“Abbiamo fatto in modo che le iniziative, spiega Giovanni Cannizzaro, che ha coordinato l’attività artistica del cartellone estivo, potessero essere di gradimento per ogni fascia di età e distribuite su tutto il territorio comunale. Ci saranno spettacoli fruibili gratuitamente altri con lo sbigliettamento.

E’ il metro che da anni ci siano imposti avendo a riferimento risorse artistiche locali ma anche di caratura nazionale e internazionale che richiameranno molti turisti sia a Marina di Modica che nella nostra città”.

Nei fatti tutti i luoghi più gettonati del territorio saranno location delle varie iniziative d’intrattenimento.

“Stiamo registrando un numero sensibile di arrivi nella nostra città, afferma Francesco Frasca Polara presidente del Consorzio turistico di Modica, che viene sempre più richiesta non solo per le sue bellezze paesaggistiche ma anche per un’enogastronomia di eccellenza.

Modica è al centro delle attenzioni e il Consorzio è pronto a concretizzare alcuni progetti già pronti ed esecutivi utili a potenziare l’offerta turistica del nostro territorio. Avremo a breve  modo e tempo per illustrarli alle istituzioni e alla città”.

L’Estate modicana 2017 presenta delle novità sul piano della sicurezza e della prevenzione sulla scorta delle nuove indicazioni fornite dal Ministero degli Interni al fine di assicurare il sereno svolgimento degli eventi e la partecipazione sicura del pubblico.

Saranno messe in pratica, come ha illustrato Piero Rosa, responsabile della Polizia Locale per la sicurezza, misure antiterrorismo con una serie di verifiche e controlli tendenti a evitare l’intrusione di soggetti sospetti. Sarà vietata la vendita di alcolici e super alcolici nonché la somministrazione di bevande in contenitori di vetro.

Saranno effettuati controlli capillari sulla scorta di piani di sicurezza che saranno predisposti su precisi protocolli nei luoghi dove saranno effettuati gli spettacoli.

Soddisfatto del cartellone il sindaco, Ignazio Abbate, il quale ha ringraziato quanti hanno reso possibile l’organizzazione della manifestazione che vedrà ancora una volta lo svolgimento di eventi di grande qualità e in tutto il territorio comunale.

“Grandi nomi dello spettacolo unitamente alle  risorse talentuose degli artisti locali, commenta il primo cittadino, che hanno sposato con entusiasmo il nostro progetto che è stato avviato in collaborazione il Consorzio turistico e il Consorzio di tutela del cioccolato artigianale di Modica. Anche i club service, che operano in città, sono stati coinvolti con singole iniziative che danno lustro al programma.

Con un minimo di investimento e il sostegno di sponsor di prestigio siamo riusciti a garantire un’ottima stagione di intrattenimento che sono certo troverà il consenso dei turisti, dei cittadini e di quanti nel periodo luglio/settembre visiteranno il nostro territorio”.

Alla conferenza stampa erano presenti tra gli altri: il vice sindaco, Giorgio Linguanti, l’assessore alla Polizia Locale, Salvatore Lorefice, il vice comandante della Polizia Locale, Giorgio Ruta, l’assessore al centro storico, Giorgio Belluardo, il consigliere comunale, Giovanni Cappello Rizzarello e il futuro consigliere comunale, surrogherà prossimamente nel civico consesso Giorgio Belluardo, Daniele Scapellato e Filippo Castellett, presidente del Rotary Club di Modica.

 

 

 

 

 

L’Ufficio Stampa

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE