La lingua inglese e la Polizia Locale. Avviato un corso di apprendimento bisettimanale

Inviato da Ufficio Stampa il Mer, 12/07/2016 - 10:49

La polizia locale a scuola  di inglese. Gli appartenenti al Corpo imparano la lingua arricchendo la loro professionalità e che consentirà loro di poter interloquire con i turisti.

Un insegnante d’inglese da una settimana impartisce lezioni. Ha iniziato fornendo le cognizioni fondamentali in modo da allineare, nell’apprendimento, chi non ha mai studiato la lingua con chi ha una conoscenza scolastica e con altri che in qualche modo riescono ad avere un dialogo parlandola.

Referendum Costituzionale. Stravince il NO. Ottiene il 69,12 per cento

Inviato da Ufficio Stampa il Lun, 12/05/2016 - 01:32

Anche a Modica stravince il NO.
I NO al referendum Costituzionale sono 18.376 pari a 69,12 per cento.
I SI 8212 pari al 30.88 per cento. Le schede bianche sono state 51, mentre quelle nulle 278.
Sono stati 26.917 gli elettori di Modica che hanno  votato, nelle cinquantuno sezioni della città, alle ore 23.00.
Il dato finale ha espresso  una percentuale del 62,66 per cento.

L’Ufficio Stampa

Referendum Costituzionale. Dato finale. Ha votato il 62,66 per cento

Inviato da Ufficio Stampa il Dom, 12/04/2016 - 12:44

Sono 26.917 gli elettori di Modica che hanno espresso il loro voto, nelle cinquantuno sezioni della città, alle ore 23.00.
Il dato finale esprime  una percentuale del 62,66 per cento.
Sono 21.606 gli elettori che hanno espresso il loro voto, nelle cinquantuno sezioni della città, alle ore 19.00 pari ad una percentuale del 50,30 per cento.
La prossima rilevazione alle ore 23.00.
Sono stati 6579 gli elettori che hanno espresso il loro voto, nelle cinquantuno sezioni della città, alle ore 12.00 pari ad una percentuale del 15,32 per cento.

Referendum Costituzionale: sono 42.955 gli elettori

Inviato da Ufficio Stampa il Gio, 12/01/2016 - 11:48

Si vota domenica 4 dicembre dalle 7 alle 23 nelle cinquantuno sezioni elettorali.
Sono 42.955 gli elettori ovvero i cittadini che hanno diritto al voto in occasione della consultazione sul referendum Costituzionale, fissata per domenica 4 dicembre p.v.
Sono 20.522 i maschi e 22.433 le femmine che possono esprimere un SI o un NO al quesito referendario per la cui validità non è necessario raggiungere il 50,1 per cento dei votanti, non trattandosi di un referendum abrogativo di legge o parti di legge.

Consiglio comunale del 30 novembre 2016

Inviato da Ufficio Stampa il Mer, 11/30/2016 - 20:36

Approvato a maggioranza l’emendamento sulle commissioni consiliari Nessuno dei consiglieri dimissionari, Castello e Cavallino, è stato surrogato.
Presenti diciannove consiglieri, la seduta si apre con votazione sull’emendamento presentato dalla maggioranza e non votato ieri sera per mancanza del numero legale.
L’opposizione lascia l’aula al momento della votazione .
L’emendamento comunque viene approvato con dodici voti a favore e un astenuto.

Consiglio comunale del 29 novembre 2016

Inviato da Ufficio Stampa il Mer, 11/30/2016 - 09:45

Lungo dibattito sulla revisione del piano comunale di protezione Civile. Seduta rinviata per mancanza del numero legale sul voto di un emendamento

Lunga e articolata discussione sulla revisione del piano comunale di Protezione Civile, argomento portato in consiglio su richiesta di sette consiglieri comunali di minoranza. L’amministrazione ha puntualizzato di avere rivisto e implementato il piano frutto di un lavoro interassessoriale e che sarà poi sottoposto al vaglio delle associazioni e dei gruppi che si occupano di protezione civile in città.

Violenza sulle donne. Firmato a Palazzo San Domenico un protocollo d’intesa per fronteggiare il fenomeno.

Inviato da Ufficio Stampa il Mar, 11/29/2016 - 10:26

Un tavolo concertativo svilupperà le azioni di contrasto
Sottoscritto ieri nella sala “G. Spadaro” di palazzo San Domenico il protocollo d’intesa sulla predisposizione di strategie condivise finalizzate alla prevenzione e al contrasto del fenomeno della violenza nei confronti delle donne.

Assistenza domiciliare anziani: istanze entro il 9 dicembre

Inviato da Ufficio Stampa il Mar, 11/29/2016 - 10:22

Destinatari dell’avviso del Distretto 45 gli over 65 non autosufficienti gravi di Modica e Scicli.
MODICA / SCICLI - Il Distretto socio-sanitario 45 ha pubblicato l’avviso pubblico per l’erogazione dell’assistenza domiciliare dedicata agli anziani non autosufficienti gravi (ADA). Il servizio, inserito nei progetti del Piano di Azione e di Coesione II riparto, è riservato esclusivamente agli anziani residenti nei Comuni di Modica e Scicli e sarà attivo dal primo semestre 2017 al 30 giugno 2018, per un totale di circa 18 mesi.